DRLOGISTICS

COLLABORATIVE LOGISTICS, DALLA LOGISTICA INTEGRATA ALLA DISTRIBUZIONE

Rinascente è il department store più elegante d’Italia. Nella sua storia lunga 150 anni, Rinascente ha vissuto momenti di grande successo e ha sempre mantenuto alta la notorietà di Marca, ma soprattutto ha saputo leggere i segnali del proprio tempo, cambiare rotta al momento giusto e diventare un punto di riferimento per lo shopping di alto livello.

La vision di Rinascente gli ha permesso di cogliere l’importanza di strutturare una supply-chain che generi valore aggiunto e, in un periodo in cui la tendenza era ridurre i costi operativi, ha investito nella logistica, affidandosi a Di Martino per correre insieme e decidere insieme gli obiettivi da raggiungere e definirne le modalità.

Così nel 2007 nasce la joint venture DRlogistics tra la Fratelli Di Martino e Rinascente.

Annex-2-piano-La-Rinascente-1

DRlogistics è riuscita a stu­diare, pianificare e mettere in atto un approccio operativo che, centralizzando la logisti­ca e mettendo in primo piano la flessibilità, ha permesso di fornire un ottimo servizio ai negozi dell’intera penisola, diminuendo tempi e costi di rifornimento, minimizzare gli stock locali e ridurne le rot­ture, diminuire i lead time di presa in carico delle merci dai fornitori e aumentare il con­trollo dell’intero processo logistico, per di più in un settore che contempla un numero ele­vatissimo di referenze etero­genee tra loro, con importanti picchi e flussi stagionali, e veloce turnover degli articoli, spesso stagionali. Il segreto del successo di DRlogistics è stata la capacità di governare ogni aspetto operativo di una logistica efficiente mettendo in primo piano la flessibilità.

Nel polo logistico di Piacenza, dove DRlogistics ha sede, è centralizzata la gestione delle supply-chain: dall’approvvigionamento centralizzato delle merci all’evasione degli ordini di tutta la penisola, con il dichiarato obiettivo di offrire costantemente il più alto livello di servizio ai punti vendita, considerando il magazzino come uno strumento in continua evoluzione, sia sotto il profilo strutturale, sia sotto quello dei processi.

Questo modello, noto come collaborative logistics, nasce con lo scopo di spingere entrambe le parti a trovare soluzioni di efficienza non solo dal punto di vista della logistica ma che portino benefici all’organizzazione a tutti i livelli: acquisti, vendite, negozi e pianificazione.  Le performance positive conseguite negli anni hanno motivato Rinascente a tenere vivo il dialogo e si è confermato un interlocutore dinamico, propositivo al cambiamento in direzione di nuove soluzioni, stimolando il nostro team di DRlogistics a trovare sempre nuove risposte operative alle mutevoli esigenze del partner commerciale.

fashion

Oggi la Rinascente può vantare nel suo impianto tecnologie di ultima generazione per la gestione del magazzino, mezzi di ultima generazione per i trasporti, i più alti standard di sostenibilità lungo tutta la filiera.

La complessità del magazzino è oggi altissima, e rappresenta sicuramente uno dei più alti livelli di sofisticazione raggiunti nel nostro dipartimento di logistica.

Le referenze continuative rappresentano circa il 15% del totale, per questo le ubicazioni del magazzino sono dinamiche e si evolvono con le necessità di spazio dei singoli prodotti per arrivare infine al totale disassortimento delle varie SKUs. Numerosissime sono inoltre le attività a valore aggiunto svolte dal magazzino: etichettatura, prezzatura, placcatura di capi appesi e stesi etc..

Il magazzino gestisce anche la reverse logistics della Rinascente, la quale stagionalmente restituisce gran parte dell’invenduto ai fornitori. Tale operazione richiede ulteriori lavorazioni della merce, che deve essere restituita al mittente ricondizionata, senza placche e nelle modalità pattuite dal dipartimento commerciale, diverse per ciascuno di questi.

roma-fiume

Con l’apertura del nuovo store di Roma Tritone, è stato inoltre inaugurato un nuovo hub per la city logistics di Roma.

Sempre in tema di city logistics, sono stati fatti negli ultimi anni importanti investimenti per aggiungere alla nostra flotta mezzi al 100% elettrici per avere libero accesso alle ZTL delle principali città dove i department stores sono siti.

L’apertura di Roma aggiunge ulteriore complessità alla supply-chain della Rinascente, e per ridurne l’impatto ambientale, sono state dedicati parte dei mezzi LNG alle navette giornaliere da e per l’hub satellite.

Safe & Secure
Fast Delivery
24/7 Support
This website uses cookies and asks your personal data to enhance your browsing experience.